Luoghi comuni sui capelli

I capelli: vero o falso?

- E' vero che la birra fa bene ai capelli ? Vero.

Sì, la birra chiara è da considerarsi un'eccellente lozione per capelli, da applicare prima della messa in piega.

- E' vero che spazzolare molto i capelli, li rende lucidi? Vero.

Sì, i famosi " cento colpi di spazzola" spesso rendono i capelli più lucidi in quanto stimolano la produzione delle ghiandole sebacee, ma è bene utilizzare una spazzola con peli naturali o un pettine a denti radi e lisci evitandone un uso troppo vigoroso che potrebbe invece danneggiare i capelli.

- E' vero che la calvizie è segno di virilità? Falso.

E' vero che la calvizie si presenta in presenza di testosterone, che è l'ormone sessuale maschiele, ma ciò non significa che i calvi abbiano una quantità di testosterone in più rispetto agli altri.

- E' vero che è possibile incanutire all'istante? Falso.

No, non è possibile incanutire all'istante poiché i capelli crescono lentamente, circa un centimetro al mese, e quelli già cresciuti non possono perdere il loro colore naturale in seguito ad uno shock violento o ad un improvviso spavento.

- E' vero che bruciare le punte dei capelli li fa crescere? Falso.

No, i capelli visibili sono costituiti da cellule morte ed il bruciarli può solo provocare doppie punte. La parte viva del capello si trova sotto la cute e non è raggiungibile da eventuali bruciature.

- E' vero che i capelli continuano a crescere dopo la morte? Falso.

No, così come quella delle unghie, i capelli non continuano a crescere dopo la morte, con la quale cessa ogni funzione del corpo. In realtà, dopo la morte, la retrazione della pelle attorno ai follicoli piliferi evidenzia circa 1,5 mm del pelo e ciò puo dare l'apparente impressione di un allungamento.

- E' vero che tagliare frequentemente i capelli li rinvigorisce e li fa crescere più velocemente? Falso.

Tagliare i capelli frequentemente non è essenziale per la loro salute anche se, ovviamente, avere i capelli corti rende più semplice ed agevole la pulizia del cuoi capelluto. Il taglio dei capelli non influisce sulla loro crescita così come radersi la barba non ne stimola lo sviluppo.